Fai da te: decora la tua cucina con un albero di tazzine

Fai da te: decora la tua cucina con un albero di tazzine

8 Dicembre, 2019 Off Di Danilo donati

ESPONI LA TUA COLLEZIONE DI TAZZE SU QUESTO BELLISSIMO ESPOSITORE SALVASPAZIO E CARATTERISTICO

Appena sveglio è normale che tu voglia che la tua tazza di caffè sia il più accessibile possibile. Questo significa che queste stoviglie dovranno essere pronte, in modo tale da poterle trovare anche con gli occhi socchiusi. Per evitare il rumore delle credenze aperte durante la tua routine mattutina, copia le tue tazze preferite del tuo bar utilizzando un porta-tazze fai-da-te. La struttura è facilmente assemblata con tasselli e una base robusta: questo moderno espositore di tazze dona calore alla cucina, all’angolo per la colazione o alla postazione delle bevande, il tutto prima che inizi la giornata.

STRUMENTI E MATERIALI (disponibili anche su Amazon)

– Tassello in legno da circa 10 cm

– Tassello di legno da 5/8 cm

– Tassello in legno da 174 cm

– Righello

– Matita

– Sega a mano

– Coltello multiuso

– Punta per forare da 5/8 cm e un’altra da 1/4 cm

– Chiodi da 1 cm circa (4)

– Martello

– Miscela di calcestruzzo secco

– Cazzuola

– Nastro per pittori

– Contenitore in plastica (diametro 8 cm circa)

– Livello

– Colla per legno

– Pennello in schiuma

– Olio minerale

PASSAGGIO 1

Il tassello di legno più spesso fungerà da “tronco” del tuo albero delle tazze. Taglialo in modo tale che sia lungo all’incirca 20 cm. In questo modo, utilizzerai il tassello di media grandezza per creare i “rami” sui quali appendere tazze: taglialo in tre parti, ciascuno di una lunghezza di circa 8cm. Carteggia ogni pezzo per rimuovere le schegge.

PASSAGGIO 2

Successivamente, esegui tre fori nel tronco per far scorrere i tasselli più piccoli. Usando un righello, segna dove praticare il primo buco, a 1 cm circa da entrambe le estremità: andando avanti, questa sarà la cima dell’albero. Quindi, segna il secondo foro 5 cm circa dal primo e un terzo foro 5 cm circa dal secondo.

I rami superiori e inferiori corrono paralleli, mentre quello centrale è perpendicolare. Tienilo a mente mentre esegui i tagli: tieni saldamente il tronco con una mano e usa la punta da 5⁄8 cm per praticare i fori superiori e inferiori sullo stesso lato di questo grosso tassello, quindi ruotalo in modo tale da poter praticare il buco centrale perpendicolare agli altri.

PASSAGGIO 3

Per evitare che le tazze pendano e scivolino facilmente da uno di questi rami, crea un piccolo gancio all’estremità di ciascuno dei tasselli più sottili. Innanzitutto, passa alla punta da 1⁄4 cm e fai un foro ad ogni estremità dei tasselli intermedi (i rami), senza però perforare fino in fondo.

A questo punto, taglia il tassello più piccolo in sei pezzi lunghi da 3 cm circa. Puoi usare un coltello multiuso o una piccola sega a mano: ricordati però di prestare attenzione alle tue dita. Metti da parte tutti i ritagli dei tasselli a parte il tronco.

PASSAGGIO 4

Prendi l’estremità del tronco che non ha un buco, che sarà il fondo dell’albero, e martella con quattro chiodi, equamente distanziati attorno alla circonferenza del tassello. (Se le unghie fossero lancette dell’orologio, sarebbero a 3, 6, 9 e 12 ore.)

PASSAGGIO 5

Ora miscela e prepara il tuo calcestruzzo. Versa la miscela secca in un secchio di plastica di circa 8 cm di diametro (largo circa quanto i rami della costruzione). Quindi, aggiungi la quantità di acqua consigliata dalla confezione e mescola adeguatamente. Il tuo mix bagnato dovrebbe essere profondo almeno un cm per poter creare una base abbastanza solida per l’albero.

PASSAGGIO 6

Spingi il tronco, con l’estremità del chiodo verso il basso, al centro del secchio pieno di cemento. Verifica con una livella che il bastoncino sia perfettamente verticale, quindi strappa quattro lunghe strisce di nastro da pittore e appoggiale sulla parte superiore del contenitore per tenere fermo il tronco mentre il cemento si indurisce. Non spostarlo per almeno 48 ore.

PASSAGGIO  7

Una volta che il calcestruzzo sarà completamente asciutto, taglia lo stampo di plastica. Carteggia la base in cemento per una finitura migliore.

PASSAGGIO 8

Fai scorrere i tasselli da 5⁄8 cm attraverso ciascuno dei tre fori. Quando li sentirai essere esattamente a metà, ruotali in modo tale che i fori alle estremità siano rivolti verso l’alto.

PASSAGGIO 9

Spremi un punto di colla per legno in ciascuno dei fori rimanenti e inserisci uno dei tasselli più corti al suo interno. Lascia che la colla si indurisca per il tempo raccomandato sulla confezione per ottenere i migliori risultati.

Infine, stendi una mano di olio minerale — o qualsiasi altra finitura desiderata (sicura per gli alimenti che vi entreranno in contatto) — e, mentre questo si asciuga, vai a scegliere tutte le tue tazze preferite. Sarai ora in grado di appenderle dall’albero della tazza di caffè, completamente assemblato, e goderti l’angolo della cucina appena organizzato!